Archivi per la categoria ‘La posta dei lettori’

“Ci sono studi legali che offrono 300 euro al mese: sogno di fare l’avvocato ma sento di aver sbagliato tutto”


Riceviamo e pubblichiamo la lettera di una aspirante avvocata che racconta delle difficoltà che sta incontrando per fare il lavoro dei suoi sogni: "Poi due giorni fa ho letto un annuncio di uno studio legale che cerca un neo avvocato abilitato e leggo alla voce retribuzione 300 euro mensili. Ma dopo tutti questi sacrifici i giovani avvocati devono ricevere questo trattamento?”.
Continua a leggere

“Convivo con più tumori da 20 anni, dovrò curarmi per sempre e posso farlo gratis solo perché vivo in Italia”


Riceviamo e pubblichiamo la lettera di una donna che racconta di come a 46 anni la sua vita è cambiata nel momento in cui le hanno diagnosticato un mieloma multiplo al terzo stadio. Solo una delle malattie che ha dovuto affrontare in questi anni: “Se non fossi stata in Italia mi sarei potuta curare forse per un anno e non di più”.
Continua a leggere

“Malata di cancro, ogni mese ricevo farmaci da 8000 euro per curarmi: mi sento fortunata a vivere in Italia”


Fanpage.it riceve e pubblica la lettera di una donna malata di cancro: “La rabbia e lo sconvolgimento iniziale hanno lasciato spazio a un sentimento di gratitudine verso la vita e soprattutto, mi sento fortunata ad essere nata in un paese come l’Italia in cui resiste, nonostante tutto, un sistema sanitario nazionale che permette a tutti di poter avere accesso a cure di per sé costosissime”.
Continua a leggere

“Via da uno studio legale che mi sfruttava, mi hanno detto: ‘Sei donna, ci sta che non vuoi fare l’avvocato'”


Riceviamo e pubblichiamo la lettera di una giovane avvocata che racconta le sue esperienze lavorative, purtroppo negative, degli ultimi anni: "Lo schifo che provo non si può capire. L’anno scorso ho lavorato con un avvocato che si sentiva generoso. 400 euro al mese per un lavoro che andava dalle 9 alle 19:30, tutti i giorni".
Continua a leggere

“Lavoravo 9 ore al giorno per 450 euro, quando sono andata via il capo ha detto ‘non farai mai carriera’”


Riceviamo e pubblichiamo la lettera di una donna che racconta la sua esperienza in uno studio di consulenza aziendale: "Lavoravo 8/9 ore al giorno per 450 euro mensili. Mi sono beccata insulti, schiaffi morali ma sono sempre stata zitta e ho sopportato perché avevo davvero la voglia di lavorare e non riuscivo a trovare altro lavoro. Poi ho capito quando davvero il capo volesse sfruttarmi".
Continua a leggere

“Lavoro tutto il giorno in uno studio legale per 2,50 euro l’ora: non posso neanche comprare vestiti nuovi”


Riceviamo e pubblichiamo la lettera di una giovane laureata in Giurisprudenza che racconta le sue esperienze lavorative, tra praticantato e tirocinio per diventare avvocato: "Non posso contribuire alle spese dell'affitto e non posso fare un doppio lavoro perché vivo le mie giornate in studio".
Continua a leggere

“Il farmaco che mi tiene in vita costa 2mila euro: vi spiego perché il sistema sanitario nazionale va difeso”


Riceviamo e pubblichiamo la lettera di una donna affetta da una malattia neurodegenerativa che ci racconta la sua giornata alla ricerca di un farmaco da oltre 2000 euro che le consentirà di controllare la patologia: “Ricevo queste medicine senza pagare un euro, perché vivo in un Paese che si è dotato di un servizio sanitario nazionale. Un sistema con enormi lacune, che aumentano sempre più e che sembra destinato a peggiorare. Esattamente come me”.
Continua a leggere

“Io, adottata appena nata, vi racconto perché anche una visita oculista può essere un problema”


La storia di Silvia (nome di fantasia), lasciata in ospedale dopo il parto e adottata da piccolissima: ci racconta che ha avuto una vita felice, che considera genitori veri quelli che l'hanno cresciuta, ma che esistono tanti aspetti della vita delle persone adottate di cui si parla poco. Ad esempio c'è la questione del diritto alla salute.
Continua a leggere

“Non mi hanno rinnovato il contratto perché ero incinta, per loro ero ‘un costo’. Mi sono sentita usata”


Riceviamo e pubblichiamo una lettera di una donna che ha raccontato la sua esperienza da donna e madre lavoratrice: “Non mi hanno rinnovato il contratto perché ero incinta e quindi un costo per l'azienda. Mi sono sentita usata".
Continua a leggere

“Le morti sul lavoro sono un fallimento sociale”: la lettera a Fanpage.it dopo la strage di Suviana


Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un nostro lettore dopo l’ultima strage sul lavoro presso la centrale idroelettrica di Bargi sul lago di Suviana: “Quando si va a lavorare si deve anche tornare integri e sani come siamo partiti da casa, ma purtroppo non è così e avere anche il minimo presagio che chiunque di noi possa non tornare è una sensazione opprimente”.
Continua a leggere

“Ho lasciato i miei figli per cercare lavoro al Nord, ma è stato un fallimento: ora sono disperata”


Riceviamo e pubblichiamo una lettera di una donna di 53 anni, che parla di una condizione di “disoccupazione cronica”: “Ho inviato centinaia di curricula senza alcuna risposta. Ho capito che a causa della mia età  non vengo nemmeno presa in considerazione”.
Continua a leggere

“A 63 anni senza lavoro, ti fanno sentire incapace e inutile: le porte chiuse in faccia fanno male”


Riceviamo e pubblichiamo una lettera di una donna che si è ritrovata, a più di 60 anni, senza lavoro: "Sono una persona che vuole vivere onestamente con il proprio lavoro. il lavoro è dignità. Ho anche io i miei sogni e il bisogno di sentirmi realizzata: perché ci devo rinunciare?".
Continua a leggere

“Dopo 26 anni in un’azienda ho perso il lavoro, ora vado avanti grazie a mia figlia: è giusto tutto ciò?”


Riceviamo e pubblichiamo la lettera di una donna di 58 anni rimasta senza lavoro che racconta di aver bisogno dell'aiuto di sua figlia per andare avanti: "Vorrei poter andare in pensione, ho 33 anni di contributi, ma non è possibile nemmeno questo".
Continua a leggere
Categorie
#giffoni2019,giffoni film festival (2281) 105 giornata rossonera,milan,concorso a premi (1158) 105 miami (1361) 105 zen,gallipoli,dario spada,niccolò torielli (1001) 105 zen,highlander dj (978) Amici,roberto saviano,sofia righetti (6280) Attualità (7491) aurora ramazzotti,casaoke (6425) bestemmie,facebook,multa,codice penale (5080) bud spencer (2820) Calcio (2747) coca-cola,coca-cola future legend,irama,emis killa,annalisa,charlie charles,pop,rap,soul,trap,concorso,semifinale (1336) Cronaca (4127) dario fo (5054) debbie reynolds,carrie fisher (5888) donald trump,elezioni usa,madonna,katy perry (5062) esteri (1408) eurovision song contest 2017,classifica finale (5077) Eventi e Manifestazioni (811) francesca michielin,compleanno,external (6284) giornata mondiale contro l'aids (5209) gruvillage 105 music festival (861) hip hop stage,nameless music festival 2016 (2063) hotel rigopiano,farindola,pescara,gran sasso,terremoto centro italia,slavina (6728) igva,Italian Video Game Awards,videogiochi,aesvi (4182) lombardia (978) MannequinChallenge,michelle obama,LeBron James (5093) Moda e lifestyle (1170) mohamed ali,campione,pugilato (2311) Need For Speed™ Payback,Electronic Arts,videogiochi (5222) Notizie (3812) Personaggi (938) pharrell williams,street music festival,assago summer arena (4765) Politica italiana (1701) presidential medal of freedom,medaglie della libertà,barack obama,bruce springsteen,ellen degeneres,tom hanks (5104) Primo piano (221603) Programmi TV (1095) sparatoria,Oakland,California,America,vittime (2630) star wars,guerre stellari,principessa leila,carrie fisher (5602) stephen hawking,The simpsons (4237) the winner is,radio 105,ylenia (6275) Trump,boeing,Stati Uniti,time (5338) tu si que bravo,105 take away (2412) violenza sulle donne,giornata internazionale contro la violenza sulle donne,giulia buongiorno,tutto esaurito (5135) wind summer festival,premio radio 105,ermal meta (6743)