La sicurezza

Archive del 6 settembre 2019

Terremoto di magnitudo 3.4 a Cosenza: scosse avvertite in tutta la Calabria Mappa

Terremoto di magnitudo 3.4 a Cerisano, a 11 km dal centro di Cosenza. Lo scrive l'INGV Terremoti sul suo profilo Twitter. Le scosse sono state avvertite alle ore 16:11, con coordinate geografiche...

Nuoro, stupri e aggressioni nella comunità di recupero: 4 minori arrestati. Autistico costretto a elemosinare

Aggressioni, vessazioni e violenze sessuali in una comunità per recupero di minori a Nuoro. Quattro minorenni sono stati arrestati perché ritenuti responsabili di sequestro di persona,...

Uccisa a calci e pugni, fermato il marito: «Non ricordo nulla»

È stato arrestato con l'accusa di omicidio volontario aggravato e portato in carcere a Trento, dove ha trascorso la notte, Marco Manfrini, l'uomo di 50 anni fermato ieri dai...

Mantova, bimbo di 10 anni accoltellato in strada. Arrestato un uomo, avrebbe già colpito

Un bambino di soli 10 anni è stato accoltellato in provincia di Mantova, a Castiglione delle Stiviere, mentre tornava a casa da solo. Ad aggredirlo, apparentemente senza alcun motivo, sarebbe...

Manager russo arrestato a Napoli: anche un italiano coinvolto nell’intrigo internazionale

Insieme ad Alexander Korshunov è stato incriminato negli Stati Uniti anche un cittadino italiano, il 59enne Maurizio Paolo Bianchi. È quanto si legge in un comunicato del dipartimento...

Samara Challenge, i residenti cercano bimba travestita in un palazzo armati di spranghe e bastoni

Samara sconvolge anche Lamezia Terme, dove scorsa notte c'è chi giura di aver avvistato la bambina indemoniata aggirarsi con fare spettrale per le starde del comune in provincia in...

Ciro Grillo, feste, palestra e ragazze: le foto social del figlio di Beppe e quel commento: «Ti stupro bella bambina»

Le foto delle ultime vacanze in Liguria abbracciato a cinque, sei ragazze. Le feste sulla spiaggia con il drink in mano, i selfie sorridenti con gli amici e gli addominali scolpiti in bella mostra:...

Migranti, il nuovo Governo nega porto all’Alan Kurdi. Orfini, Pd: «Scelta sbagliata»

«Non voglio rovinare la festa a nessuno, però ieri il ministero dell'interno (nuova gestione) ha negato un porto sicuro alla Alan Kurdi che da giorni attende in mare dopo aver...

Bimbo di tre anni morto il primo giorno di asilo a Belluno: aveva mal di pancia

«Era entrato con gioia, guardava con occhi stupefatti i compagni, il mondo nuovo. Sorrideva, era felice, aveva voglia di conoscere il mondo». Ventiquattro ore dopo quel ricordo gioioso...

Va in pensione Ilda Boccassini, il magistrato simbolo della Procura di Milano: dalla strage di Capaci ai processi a Berlusconi

È stata uno dei magistrati simbolo della procura di Milano, protagonista dei processi a Silvio Berlusconi e per questo spesso al centro degli attacchi della politica, almeno di una sua parte....

Federico Palmieri, chi era l’attore morto suicida a Roma: amava gli animali e si occupava dei balbuzienti

La sua ultima parte è stata in "Ride" di Valerio Mastandrea. Federico Palmieri è stato trovato impiccato nel cortile interno del condominio dove viveva in via Michele di...

Meteo, torna il maltempo: bomba d’acqua in Piemonte, allerta in Veneto e Toscana

Il maltempo mette ufficialmente fine all'estate. Il caldo e l'afa sembrano ormai avere le ore contate, almeno in buona parte dell'Italia dove le temperature hanno subito un calo e le...

Precipita per scattare una foto a S’Archittu e muore: secondo caso in pochi giorni

Nuovo tragico incidente a S'Archittu, il bellissimo scoglio a forma di arco nella zona di Cuglieri (Oristano), sulla costa centro occidentale della Sardegna. Un uomo è morto dopo essere...

Cosenza, padre dà calcio a bambino immigrato perché si avvicina al figlio

Brutto episodio di violenza ai danni di un minore in pieno centro a Cosenza. Un uomo ha infatti colpito con un calcio all'addome un bambino immigrato solo perché si era avvicinato a suo...

Il figlio di Grillo indagato per stupro: «Modella violentata con 3 amici dopo la discoteca»

Il figlio di Beppe Grillo, Ciro di 19 anni, e tre amici sono indagati per una presunta violenza sessuale di gruppo, che sarebbe avvenuta nella villa del comico a Porto Cervo, dopo la denuncia di una...

Maltempo, temporale con strani chicchi di grandine: allagati strade e sottopassi

C?era l?allerta meteo è il maltempo non ha tardato ad arrivare. La pioggia ha fatto la sua comparsa già questa mattina, ma è stato nel primo pomeriggio che è...

«Tumore inesistente», la cantante Marisa Sacchetto: «Distrutta dalla chemio»

L'ex cantante padovana Marisa Sacchetto, che ebbe un certo successo, anche televisivo, negli anni 80, ha denunciato la Ulss Euganea per un presunto caso di malasanità. La donna, oggi...

Strage di Bologna, perizia sui resti di Maria Fresu: «Trovati i Dna di due donne»

Apparterrebbero a due persone diverse, entrambe di sesso femminile, i reperti organici - un osso della mano e un lembo facciale con uno scalpo - ritrovati all'interno della piccola bara di...

Arezzo, arrestato l’assassino della prostituta brasiliana: era un cliente

Finisce in manette il presunto assassino di Maria Aparecida Venancio de Sousa, la 60enne brasiliana trovata morta nel suo appartamento ad Arezzo lo scorso 26 agosto. Un delitto maturato...

Salvini risponde al post choc di Sanfilippo: «Vergognati, parlare di bambini di sei anni…»

«Su di me dite, scrivete e insultate come volete, sono abituato, ma quando tiri in ballo i bimbi io mi inc... come una bestia e divento cattivo»: Matteo Salvini ha parlato così del...

“Il mio Rayem non ha dormito per due giorni. Mi chiedeva sempre: che ho fatto di male?”

Parla il padre del bambino immigrato di tre anni preso a calci a Cosenza perché si era avvicinato alla culla di una neonata per vedere dentro: "Lavoro qui da vent'anni, una cosa del genere non era mai successa. Ma la città mi è stata vicina"

“Il mio Rayem non ha dormito per due giorni. Mi chiedeva sempre: che ho fatto di male?”

Parla il padre del bambino immigrato di tre anni preso a calci a Cosenza perché si era avvicinato alla culla di una neonata per vedere dentro: "Lavoro qui da vent'anni, una cosa del genere non era mai successa. Ma la città mi è stata vicina"

“Il mio Rayem non ha dormito per due giorni. Mi chiedeva sempre: che ho fatto di male?”

Parla il padre del bambino immigrato di tre anni preso a calci a Cosenza perché si era avvicinato alla culla di una neonata per vedere dentro: "Lavoro qui da vent'anni, una cosa del genere non era mai successa. Ma la città mi è stata vicina"

“Il mio Rayem non ha dormito per due giorni. Mi chiedeva sempre: che ho fatto di male?”

Parla il padre del bambino immigrato di tre anni preso a calci a Cosenza perché si era avvicinato alla culla di una neonata per vedere dentro: "Lavoro qui da vent'anni, una cosa del genere non era mai successa. Ma la città mi è stata vicina"

“Il mio Rayem non ha dormito per due giorni. Mi chiedeva sempre: che ho fatto di male?”

Parla il padre del bambino immigrato di tre anni preso a calci a Cosenza perché si era avvicinato alla culla di una neonata per vedere dentro: "Lavoro qui da vent'anni, una cosa del genere non era mai successa. Ma la città mi è stata vicina"

“Il mio Rayem non ha dormito per due giorni. Mi chiedeva sempre: che ho fatto di male?”

Parla il padre del bambino immigrato di tre anni preso a calci a Cosenza perché si era avvicinato alla culla di una neonata per vedere dentro: "Lavoro qui da vent'anni, una cosa del genere non era mai successa. Ma la città mi è stata vicina"

“Il mio Rayem non ha dormito per due giorni. Mi chiedeva sempre: che ho fatto di male?”

Parla il padre del bambino immigrato di tre anni preso a calci a Cosenza perché si era avvicinato alla culla di una neonata per vedere dentro: "Lavoro qui da vent'anni, una cosa del genere non era mai successa. Ma la città mi è stata vicina"

“Il mio Rayem non ha dormito per due giorni. Mi chiedeva sempre: che ho fatto di male?”

Parla il padre del bambino immigrato di tre anni preso a calci a Cosenza perché si era avvicinato alla culla di una neonata per vedere dentro: "Lavoro qui da vent'anni, una cosa del genere non era mai successa. Ma la città mi è stata vicina"

“Il mio Rayem non ha dormito per due giorni. Mi chiedeva sempre: che ho fatto di male?”

Parla il padre del bambino immigrato di tre anni preso a calci a Cosenza perché si era avvicinato alla culla di una neonata per vedere dentro: "Lavoro qui da vent'anni, una cosa del genere non era mai successa. Ma la città mi è stata vicina"

“Il mio Rayem non ha dormito per due giorni. Mi chiedeva sempre: che ho fatto di male?”

Parla il padre del bambino immigrato di tre anni preso a calci a Cosenza perché si era avvicinato alla culla di una neonata per vedere dentro: "Lavoro qui da vent'anni, una cosa del genere non era mai successa. Ma la città mi è stata vicina"

Video:
Calendario
settembre: 2019
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30